I prezzi del greggio sono in rialzo sul dollaro USA più debole, rapporto EIA in primo piano

Un rapporto EIA in Focus esamina le potenziali implicazioni dei prezzi del petrolio sull’economia degli Stati Uniti e sul bilancio nazionale. Sebbene sia un ottimo argomento per tenere d’occhio gli sviluppi attuali, c’è un punto interessante che manca a coloro che respingono l’analisi: gli Stati Uniti sono indissolubilmente legati ai prezzi del petrolio, anche se la loro stessa produzione di petrolio greggio è in gran parte un fenomeno globale.

È vero che man mano che il petrolio diventa più costoso, i consumatori possono essere inclini a ridurre il loro uso di prodotti a base di petrolio o ad acquistare fonti energetiche alternative. Ma per quanto riguarda la domanda interna di petrolio?

Gli Stati Uniti continuano a produrre più greggio di quanto ne necessiti con l’attuale capacità di produzione. Sebbene questa situazione rappresenti un problema in termini di risorse e trasporti, rappresenta anche un’opportunità per esportare il petrolio dagli Stati Uniti ad altri paesi sul mercato internazionale.

In questo scenario, gli Stati Uniti non sarebbero più dipendenti dalle importazioni di petrolio e quindi potrebbero diventare meno suscettibili alle fluttuazioni dei prezzi del petrolio. Ma come influenzerebbe esattamente l’economia generale del paese?

Quando la produzione di petrolio inizia a diminuire, così fa la domanda del paese per la merce. L’attività economica del paese sarà ovviamente influenzata, ma sarà in qualche modo limitata da altri fattori. In particolare, la debolezza dell’economia e il calo della produzione interna di petrolio limiteranno i posti di lavoro nel settore delle costruzioni, mettendo a dura prova una risorsa fondamentale per la crescita del Paese da molti anni.

Se la nazione continua a fare troppo affidamento sulle importazioni di petrolio per alimentare la sua industria energetica, la sua valuta ne risentirà. Inoltre, diventerà più difficile mantenere un forte deficit commerciale quando ci saranno meno barili di petrolio da scambiare per ogni dollaro guadagnato.

Il costo del petrolio da utilizzare a livello nazionale può salire oltre i livelli con cui il governo si sente a proprio agio. poiché i prezzi diventano più difficili da sostenere.

A questo punto, la dipendenza della nazione dal petrolio è un problema crescente. Sarebbe saggio per i funzionari americani esaminare da vicino le prospettive future dei prezzi del petrolio e investire in risorse come l’efficienza energetica che possono ridurre la dipendenza della nazione da fonti straniere della merce.

Nella sua ultima valutazione, l’EIA ha previsto un graduale calo della produzione di petrolio negli Stati Uniti, con la maggior parte dell’impatto che si verificherà nei prossimi cinque anni. E il rapporto prevedeva che i prezzi del petrolio rimarranno alti nei prossimi anni, soprattutto se il paese aumenterà la sua dipendenza dal petrolio importato.

In breve, gli Stati Uniti si trovano ad affrontare una sfida economica reale e potenzialmente significativa se continuano a fare troppo affidamento sulle importazioni di petrolio greggio. In effetti, potrebbe trovarsi meno in grado di assorbire shock che potrebbero indebolire l’economia. la sua capacità di effettuare pagamenti sul proprio debito.

Se la nazione attende con impazienza un futuro radioso, potrebbe prendere in considerazione l’idea di investire nel rapporto EIA in primo piano: potrebbe fornire un chiaro modello di come il paese può soddisfare la crescente domanda in questa era di economia in contrazione e crescente dipendenza dal greggio importazioni di petrolio. Potrebbe anche essere una chiave per investire in un’economia più resiliente che non dipende dalle importazioni di petrolio per gestire lo spettacolo.

Se il paese non sta facendo abbastanza per affrontare il problema di fare troppo affidamento sul petrolio importato, è probabile che dovrà affrontare un grave calo della produzione, che si tradurrà in maggiori fatture di importazione e prezzi più elevati. Poiché i prezzi del greggio aumentano sugli Stati Uniti più deboli dollaro, la capacità della nazione di continuare a servire il proprio debito diminuirà.

Se gli Stati Uniti sono seriamente intenzionati a diventare più autosufficienti e più sicuri finanziariamente, è tempo di affrontare questo problema. Il paese deve passare dal fare affidamento sulle importazioni di petrolio allo sfruttamento delle proprie risorse per l’energia e il modo per farlo è sviluppare il proprio settore nazionale del petrolio e del gas.