Brexit Briefing: il dibattito per continuare per mesi afferma l’ex vicepresidente

L’apertura dello stato è normalmente un evento annuale, ma nel caos della Brexit della nazione non c’è stato il discorso della regina da almeno due anni, il divario più lungo da oltre tre secoli. Supponiamo che ci sia un evento considerevole che può essere correlato alla Brexit che costa posti di lavoro. Ed è stata una sfida rendersi conto di come si potrebbe costruire una maggioranza per qualsiasi accordo tra i parlamentari, ha aggiunto.

C’è la capacità di rimodellare la politica britannica. In particolare, questa precedente preoccupazione probabilmente crescerà solo. Non abbiamo cercato di riaprire la questione se la Brexit dovesse accadere.

Non ci sono cambiamenti sostanziali nell’offerta. Siamo in un punto cruciale. Ciò significa che di tanto in tanto avremo bisogno di più, di tanto in tanto ne avremo bisogno di meno. Dovremmo avere più tempo. Ti permetterò di sapere al momento, ha detto quando gli è stato chiesto in che modo avrebbe votato. In realtà è tempo di elezioni generali, quindi le persone possono decidere chi devono portare avanti la Brexit. Verrà pagato per diversi anni e la cifra specifica non sarà probabilmente famosa per qualche momento.

I media britannici hanno riferito che i legislatori conservatori che sostengono la Brexit si stanno preparando a svelare un piano alternativo prima della conferenza annuale del partito alla conclusione del mese. Non credo che i giornalisti lo inventino ”, afferma. Alcuni politici potrebbero parlare duro, ma non è quello che vogliono in realtà i loro elettori. Resta da vedere su come i legislatori britannici possano sistemare le cose in un paio di settimane dopo due decenni di dibattito. Pertanto, il Parlamento potrebbe richiedere ulteriori negoziati, anche dopo il biennio. Il Primo Ministro ha anche confermato che i deputati all’interno del suo partito avrebbero ottenuto un voto completamente gratuito sul problema nel tentativo di prevenire una serie di dimissioni dal suo governo. I leader dell’UE penseranno di spingere la Gran Bretagna a ritardare la Brexit di almeno un anno per scoprire una via dal vortice domestico.

Fisher rimarrà nella squadra durante le elezioni ed entrambi gli uomini continueranno a lavorare insieme più tardi, ha affermato Corbyn. Oggi la gente vuole che i parlamentari guadagnino qualche progresso ed è per questo che ho espresso il giudizio disinteressato che ho fatto per cercare di servire l’Assemblea. Inoltre, implica che il governo dovrebbe consentire ai parlamentari di votare se appoggiare un altro referendum.

L’UE non è in alcun modo responsabile per qualsiasi tipo di conseguenze derivante dalla Brexit, ha spiegato. Ciò è importante, poiché se il Regno Unito rimane nel mercato unico, è molto probabile che venga fatto accettare tutte e quattro le libertà che lo includono, compresa la libera circolazione delle persone. Quindi gli inglesi hanno ottime ragioni per ripensare questa cosa della Brexit e una grande maggioranza di uomini e donne vuole che avvenga. Per cominciare, difenderemo e sosterremo sempre lo stato dell’Irlanda del Nord come parte fondamentale del Regno Unito, in conformità con il principio del consenso. La Grecia ha la capacità di lanciare una chiave inglese in quella macchina post Brexit. Bruxelles lo rifiuta perché offre alla Gran Bretagna una porta sul mercato unico che consentirebbe al Regno Unito di godere di molti dei suoi benefici senza obblighi come la libera circolazione delle persone.

May ora prevede di guadagnare un terzo tentativo di acquisire legislatori per sostenere il suo accordo sulla Brexit. Molti di loro avranno il terrore di una lunghissima estensione dell’articolo 50 che darebbe effettivamente il tempo sufficiente per un’elezione generale o un altro referendum. Questo è ciò per cui stiamo lavorando. Non è che non abbiano capito. Se riesce a consegnare quelle 3 cose, può graffiarle, ma è una montagna enorme da scalare. Tra le cose che tutti dovremo fare è cercare un compromesso. Accettare di aver fatto un errore non è umiliante.

Nel caso in cui passi, richiederà una rapida estensione per trovare tutto ordinato. La maggior parte desiderava un sistema che mantenesse i vantaggi dell’immigrazione riducendo al contempo i costi. La prossima fase sarà incentrata sulla garanzia della partnership profonda e distintiva tra il Regno Unito e l’Unione europea che tutti noi desideriamo vedere. L’elemento importante di questo è che questo non è un accordo di libero scambio, è una base che dipende da tutto ciò che accade. Potrebbe non avere alcuna sostanza, ma ha la capacità di nuocere. Riconoscere la realtà non è umiliante. Con il passare dei giorni nessun accordo diventa più probabile e questa è semplicemente un’affermazione della verità, ha spiegato.

L’opzione è di perseguire un diverso tipo di Brexit o un altro referendum, ha spiegato. Dobbiamo preservare la salute e la protezione dei nostri cittadini. Abbiamo una strategia per costruire una Gran Bretagna globale, ottenere il massimo dal suo nuovo posto sulla terra creando nuovi collegamenti commerciali. Non c’è accordo a favore della Brexit da parte di un numero enorme di persone. Dovrebbe essere possibile un accordo sui dettagli di tale sostegno. Vorremmo partire con un’offerta. La cosa ancora più inquietante è che è la nostra offerta di apertura.